COMMUNITY OPEN BLOG
Se usi Chrome o Opera puoi ascoltare l'articolo grazie al servizio TTS di ResponsiveVoice.
Basta selezonare la porzione di testo che vuoi ascoltare.

Torna il Desktop First, finalmente!

Di Marco Severini
2023-04-19 11:30:06
In un mondo in cui da anni pare essersi affermata la tendenza del Mobile First, dovuta all'evolvere delle tecnologie mobili ed alla diffusione degli Smartphone, stiamo assistendo (specialmente nel mondo dei servizi) al ritorno del Desktop First... di cosa parliamo?
L'approccio desktop first in progettazione di applicazioni web o siti web consiste nell'iniziare la progettazione pensando alle esigenze degli utenti desktop (cioè quelli che utilizzano stazioni fisse a grande monitor orizzontale, 4:3 o 16:9, per intenderci) per poi adattare l'interfaccia anche alle esigenze degli utenti mobile. Questo approccio presenta vari vantaggi, soprattutto in termini di usabilità.
Innanzitutto, l'interfaccia desktop offre una migliore esperienza utente, consentendo agli utenti di accedere a tutte le funzionalità del sito web o dell'applicazione senza compromessi. In fase di progettazione o di realizzazione, a valle della stesura principale per desktop, questa viene adattata per le dimensioni degli schermi mobile, ma generalmente mantenendo tutte le funzionalità principali e rendendo l'esperienza utente fluida ed efficace. E' possibile, e spesso accade, che le versioni mobile nascondano o ridisegnino intere porzioni di pagina, quali menu e barre social, e non è raro che in una versione mobile alcune funzioni spariscano proprio, non solo dalla vista.
Questo approccio semplifica di molto il lavoro dei progettisti, in quanto la progettazione per il desktop richiede un maggior dettaglio e cura dei dettagli. L'interfaccia desktop first aiuta a creare una struttura più solida e resistente contro gli errori di progettazione poiché si parte da una base più completa.
Nella maggioranza dei casi, inoltre, un approccio desktop oriented consente di migliorare la velocità di caricamento del sito web o dell'applicazione, poichè, venendo caricata da un pc generalmente fisso e connesso ad una rete stabile domestica o aziendale, e non ad una connessione wifi tipica dei dispositivi mobile, sfrutta tutta la banda disponibile risultando in un caricamento più fluido e veloce.
Moltissime aziede di servizi quali trasporti (privati o pubblici), homebanking, certificazione digitale, ed anche molti siti di arte e design, stanno manifestando un revival dell'approccio desktop first, secondo noi contribuendo a diversificare e a riportare ad Internet quella grande varietà e dinamicità che il mobile first, con il suo appiattimento delle interfacce, ha imposto negli ultimi anni.

Tags: web design, programmazione, progettazione siti web, desktop first, sviluppo interfacce, articoli

Like ricevuti: 94 - Letture riconosciute: 102

Condividi su Facebook // Dai un like // Assegna una lettura


Precedente - Torna alla lista - Successivo