COMMUNITY OPEN BLOG
Se usi Chrome o Opera puoi ascoltare l'articolo grazie al servizio TTS di ResponsiveVoice.
Basta selezonare la porzione di testo che vuoi ascoltare.

ChatPDF: interroga i tuoi documenti

Di Redazione
2023-06-01 12:20:54
Nel panorama dei chatbot e delle presunte intelligenze artificiali stiamo assistendo in queste settimane alla presentazione di numerose novità. Sono stati presentati nuovi prodotti e nuovi progetti innovativi e ultra specializzati, tra i quali i principali sono quelli di elaborazione e produzione di immagini, editor di testi e di codici per programmatori, ma forse il filone che sta mostrando maggior potenziale è l'elaborazione di file caricabili dalla propria collezione.
Numerosi progetti, presenti su GitHUB e in alcuni casi anche disponibili come sito online con servizio gratuito e/o a pagamento, permettono di fare un training al chatbot integrato con i propri dati e i propri documenti, sia in locale che online. Il più noto tra questi tool è sicuramente PrivateGPT che però si svolge tramite console e necessita di una installazione non facile per i non addetti ai lavori e a chi non è abituato a lavorare con Node e Python. PrivateGPT può essere addestrato in locale con documenti di vario genere, a seconda della configurazione voluta. Ciò però richiede di installare ilprogetto, configurarlo manualmente, bisogna avere installati Node.js e Python, un compilatore C++, il core di Visual Studio 2019, e diversi altri requirements. Una co nn facile e che può portare la fallimento delle installazioni.
Questo grosso limite è superato da alcuni tool online che garantiscono privacy e possibilità di rimuovere i documenti dopo l'interazione, e tra questi il migliore che abbiamo trovato finora è senza dubbio ChatPDF.
La versione gratuita permette di caricare ed analizzare al massimo 3 file PDF al giorno per massimo 10 mega ognuno, e di porre al massimo 50 domande al giorno; il piano a pagamento, invece, soli 5 $ mensili permette di fare molto di più. Abbiamo testato estensivamente per tre giorni interi il sistema di ChatPDF e lo riteniamo un valido aiuto sia per i privati che per i professionisti; nello specifico, il nostro test si è svolto dando in pasto al tool una quindicina di pdf di diverso genere: da articoli di giornale ad articoli scientifici, a interi libri, a documentazione tecnica in settori diversi quali la gestione dei rifiuti o la progettazione in ambito Oil and Gas.
Il risultato è stato stupefacente, e ChatPDF dimostra una ottima capacità di sintesi e una velocità estrema; purtroppo il limite attuale di ChatPDF è quello di non riuscire ad analizzare immagini (in quanto basato su ChatGPT3.5) di non comprendere bene i dati in forma di tabella, riuscendo a collezionarli ed usarli nelle risposte ma a volte confondendo l'attribuzione riga / colonna. Essendo comunque un tool appena nato e ancora in forte fase di sviluppo, il risultato è eccezionale, e per il prezzo richiesto l'account a pagamento offre possibilità veramente rivoluzionarie.

Tags: ChatPDF, PrivateGPT, ChatGPT, AI, Chatbot, programmazione

Like ricevuti: 49 - Letture riconosciute: 79

Condividi su Facebook // Dai un like // Assegna una lettura


Precedente - Torna alla lista - Successivo