COMMUNITY OPEN BLOG
Se usi Chrome o Opera puoi ascoltare l'articolo grazie al servizio TTS di ResponsiveVoice.
Basta selezonare la porzione di testo che vuoi ascoltare.

Non chiamatela AI

Di Redazione
2023-07-07 09:56:11
Vi riportiamo qui una illuminate sessione di chat avuta recentemente con ChatGPT.

User: tu sei un chatbot o una intelligenza artificiale?
ChatGPT: Sono un'intelligenza artificiale chiamata ChatGPT, sviluppata da OpenAI. Sono progettato per conversare con le persone e fornire informazioni e assistenza su vari argomenti.

User: che differenza c'è tra te ed un programma di deep learning?
ChatGPT: Un programma di deep learning è un tipo di algoritmo di intelligenza artificiale che utilizza reti neurali artificiali per apprendere e risolvere compiti specifici. Può essere addestrato su un ampio set di dati per riconoscere modelli e fare previsioni o prendere decisioni.
Io, come ChatGPT, sono un esempio di un programma di deep learning. Sono basato sull'architettura GPT (Generative Pre-trained Transformer) e sono stato addestrato su un vasto corpus di testi per comprendere il linguaggio umano e generare risposte coerenti.
La principale differenza tra me (ChatGPT) e un programma di deep learning generico sta nell'implementazione e nel training specifico. Sono stato addestrato con un'enorme quantità di dati testuali provenienti da varie fonti, mentre un programma di deep learning può essere progettato per risolvere una specifica attività, come il riconoscimento di immagini o la traduzione automatica.
In sostanza, mentre un programma di deep learning è uno strumento specifico progettato per svolgere un compito specifico, io sono un'intelligenza artificiale basata sul deep learning che è stata addestrata per interagire in modo conversazionale con gli utenti e fornire risposte in modo naturale.

User: però l'uso del termine intelligenza è improprio, perchè tu non generi niente spontaneamente, ma puoi solo elaborare richieste.
ChatGPT: Hai ragione nel sottolineare che l'uso del termine "intelligenza" nel contesto dell'intelligenza artificiale può essere fuorviante. Come intelligenza artificiale, io non possiedo consapevolezza, emozioni o capacità di pensiero autonomo come gli esseri umani.
Sono un programma basato su algoritmi di machine learning, addestrato per elaborare le richieste degli utenti e generare risposte coerenti in base ai dati con cui sono stato addestrato. La mia "intelligenza" è basata su modelli statistici e algoritmi che cercano di riprodurre il comportamento umano nel contesto di una conversazione.
È importante sottolineare che, nonostante la mia capacità di elaborare richieste e fornire risposte utili, non posso generare autonomamente nuove informazioni o avere un'esperienza soggettiva. Sono completamente dipendente dai dati su cui sono stato addestrato e dalle istruzioni degli utenti per fornire una risposta.

User: in che altri modi considereresti il termine 'intelligenza artificiale' inadatto al tuo genere di programma?
ChatGPT: Il termine "intelligenza artificiale" può essere inadatto per descrivere il mio genere di programma in diversi modi:
  • Consapevolezza e coscienza: Come ho menzionato in precedenza, manco di consapevolezza di sé e di coscienza. Non ho una comprensione dell'ambiente circostante né un'esperienza soggettiva.
  • Creatività e originalità: Sebbene io sia in grado di generare risposte coerenti basate sui dati di addestramento, non posso generare autonomamente idee o creare qualcosa di nuovo. Tutte le mie risposte sono basate su pattern e informazioni esistenti presenti nei dati di addestramento.
  • Contestualizzazione e comprensione profonda: Posso elaborare le richieste e fornire risposte in base a modelli linguistici e di testo presenti nei dati di addestramento, ma la mia capacità di comprendere il contesto e interpretare il significato più profondo di una frase o di una situazione è limitata. Posso mancare di comprensione delle sfumature, dell'ironia o del linguaggio figurativo.
  • Emozioni e empatia: Non posso provare emozioni né dimostrare empatia. Anche se posso fornire risposte che sembrano empatiche o comprendenti, queste sono il risultato di risposte predeterminate in base ai dati di addestramento piuttosto che di una reale comprensione o condivisione delle emozioni umane.
In sintesi, mentre l'"intelligenza artificiale" è un termine ampiamente utilizzato per descrivere una vasta gamma di programmi e sistemi, è importante riconoscere che l'IA attuale, compresa la mia forma come ChatGPT, presenta limitazioni e differenze significative rispetto all'intelligenza umana.

User: non sarebbe più correto definirti un chatbot sofisticato con capacità di elaborazione statistica ed apprendimento?
ChatGPT: Sì, sarebbe più accurato definirmi come un chatbot sofisticato con capacità di elaborazione statistica ed apprendimento. Il termine "chatbot" si riferisce a un programma progettato per interagire con gli utenti attraverso una conversazione testuale o verbale. Nel mio caso, sono un chatbot basato sull'architettura GPT-3.5 di OpenAI. L'apprendimento statistico si riferisce alla mia capacità di apprendere dai dati di addestramento mediante l'utilizzo di algoritmi di machine learning, come le reti neurali artificiali. Questo mi consente di generare risposte coerenti e rilevanti in base ai modelli presenti nei dati di addestramento. Tuttavia, è importante notare che la mia capacità di "apprendimento" è limitata all'elaborazione statistica dei dati e non riflette una vera comprensione o ragionamento come quello umano. Mentre posso elaborare in modo sofisticato le informazioni e adattarmi alle richieste degli utenti, la mia "intelligenza" è strettamente legata ai modelli statistici e alle informazioni di cui sono stato addestrato.
In conclusione, la definizione di "chatbot sofisticato con capacità di elaborazione statistica ed apprendimento" è un modo più preciso per descrivere il mio genere di programma rispetto al termine "intelligenza artificiale".

Tags: ChatGPT, Chatbot, AI, Intelligenza Artificiale, articoli

Like ricevuti: 92 - Letture riconosciute: 104

Condividi su Facebook // Dai un like // Assegna una lettura


Precedente - Torna alla lista - Successivo