COMMUNITY OPEN BLOG
Se usi Chrome o Opera puoi ascoltare l'articolo grazie al servizio TTS di ResponsiveVoice.
Basta selezonare la porzione di testo che vuoi ascoltare.

Qualche parola sul concetto di No-Code

Di Redazione
2024-01-26 16:25:25
Il "No-Code" è una metodologia di creazione di software, siti web e app che non richiede competenze di programmazione: si utilizzano interfacce visive drag-and-drop anziché codice.
Questa tecnologia permette a chiunque, anche a coloro che non hanno particolari competenze tecniche, di costruire on-line in maniera rapida ed efficace il proprio sito web o la interfaccia per la propria app.

Scriviamo potenzialmente perché spesso e volentieri, anche se i tool utilizzati per questa tecnologia sono molto completi e prestanti, i risultati forniti a chi effettivamente utilizza questa filosofia senza un background di sviluppo e programmazione sono molto scarsi e con diverse pecche funzionali; inoltre, molto spesso i prodotti ottenuti seguendo questa filosofia sono riconoscibilissimi perché creati sempre con gli stessi tool e senza la personalizzazione che tipicamente può applicare chi è già esperto in design, programmazione e architettura.
Ciò è particolarmente vero nel web design, dove forti personalizzazioni garantite da un intervento manuale su CSS possono fare la differenza.

Tuttavia non sarebbe corretto negare che le possibilità offerte dal "No-Code" stanno cambiando significativamente il modo in cui le persone avviano e gestiscono attività su Internet, consentendo a un pubblico più ampio di creare app, attività online, giochi, community e molto altro.

Tra gli esempi di tools per il "No-Code" ci sono Bubble, Adalo, Wix e Webflow, che offrono la possibilità di realizzare progetti senza la necessità di scrivere alcuna riga di codice.
Questa tendenza rappresenta una significativa democratizzazione del mondo digitale, rendendo più accessibile e inclusivo l'ambiente online per un numero sempre maggiore di persone.

Noi di Vivacity Design vi invitiamo a testare i prodotti sopra menzionati anche se siete già esperti developers o designers, sarà un ulteriore passo nella vostra formazione che saprà comunque arricchirvi.

Tags: no code, no-code, programmazione, app design, web design, web development, articoli, WIX, Bubble, Adalo, Webflow

Like ricevuti: 68 - Letture riconosciute: 74

Condividi su Facebook // Dai un like // Assegna una lettura


Precedente - Torna alla lista - Successivo